Giappofollie: i noodles fluorescenti

noodles

Sareste disposti a mangiare dei noodles che brillano al buio? La tendenza viene, ovviamente, dal Giappone.

Questi noodles sono letteramente psichedelici e sono stati ideati dal genio folle di Kurare Raku. Ha mostrato la sua invenziona abbastanza orginale via Twitter e non hanno mancato di suscitare un certo interesse.

Nelle immagini si possono scorgere del Noodles violacei che galleggiano in un brodo bluastro sormantati da alcune strisce di tofu anch’esse color indaco.

Non si tratta certo dell’invenzione dell’anno ma di una simpatica curiosità messa a punto per la festa della scienza di Osaka.

L’uomo non ha rivelato il segreto di questi spaghetti, ma molti internauti hanno ipotizzato che siano stati esposti alla luce ultravioletta, che avrebbe donato loro questo aspetto radioattivo abbastanza inquietante.

Si tratta di un metodo utilizzato regolarmente per realizzare prodotti alimentari dai colori particolari e autorizzato da diversi enti per la sicurezza alimentare in giro per il pianeta.

Da qui a volerli assaggiare, però, il passo è abbastanza lungo!

Tags :Sources :fr.ubergizmo.com