Project Aura potrebbe essere la seconda vita dei Google Glass

project_aura_google

Come molti di voi sanno, Google ha deciso di fare dei passi indietro nella realizzazione dei Google Glass e ora a capo del progetto c'è Tony Fadell di Nest. Non è chiaro se e quando ne sapremo di più dei nuovi smartglass di Mountain View, ma una notizia pubblicata da Business Insider potrebbe portare qualche raggio di luce sulla questione.

Stando alla notizia, sembra che Google abbia di recente assunto qualche esperto di elettronica di consumo proveniente dal Lab126 di Amazon. Per chi non lo sapesse, Lab126 è il luogo in cui Amazon crea i suoi progetti come il Kindle Fire e il suo Fire Phone. Recenti rumor suggeriscono che Amazon ha licenziato una serie di dipendenti di quel settore e non stupisce che Google ne abbia approfittato.
Detto questo, la notizia continua spiegando che gli assunti si concentreranno su un altro progetto che si chiama Project Aura e pare che sia la nuova versione dei Google Glass.

La deduzione arriva dal fatto che i nuovi assunti di Google hanno scritto sui loro profili LinkedIn che stanno lavorando ad un progetto sui “Google Glass e oltre”, mentre altri parlano di “nuovi fantastici indossabili”.
Google, naturalmente, non ha commentato la notizia, ma come abbiamo detto, l’azienda ha dichiarato pubblicamente che sta lavorando a dei nuovi Google Glass e l’ultima volta che se n’è sentito parlare, pareva che molta attenzione sarebbe stata data al fattore fashion.

Tags :Sources :ubergizmo usa