iFixit ci rivela cosa c’è dentro l’iPad mini 4

ipad-mini-4-teardown-640x480

Quando si tratta di specifiche, come il numero dei core di un processore, la velocità del clock, la RAM, le dimensioni della batteria, ecc, Apple non è ma particolarmente generosa di dettagli. Di solito preferisce parlare dei suoi nuovi dispositivi in termini di "x volte più veloce di prima" o "con un'autonomia x volte superiore al predecessore" e così via.

Ecco perché durante l’annuncio dell’iPad mini 4 avvenuto in contemporanea all’iPad Pro qualche sera fa, non sonos tati diffusi molti particolari (ed è la ragione per cui abbiamo aspettato a parlarvene) a parte il fatto che è più nuovo e, presumibilmente, più veloce.
Per fortuna, puntuali arrivano quelli di iFixit che prendono i nuovi dispositivi e li sezionano per noi, scoprendo quello che le aziende non dicono. Scopriamo, dunque, che l’iPad mini 4 ha un chipset A8, come anticipato dal benchmark di ArsTechnica, ma un po’ più veloce dell’iPhone 6. Inoltre ci sono 2GB di RAM, un po’ come da standard sugli iPad, e una batteria più piccola.
Stranamente, la batteria è inferiore al modello precedente: l’iPad mini 3 aveva una batteria da 6.471mAh mentre l’iPad mini 4 ne ha una da 5.124mAh. Tuttavia, Apple dichiara che entrambi i tablet hanno la stessa autonomia anche se sembra strano che la semplice ottimizzazione software possa portare a colmare la differenza di 1300mAh.

Tags :Sources :ubergizmo usa