Prendete un iPhone 6s, immergetelo dell’azoto liquido e…

iphone6s_azoto

Quelli di FullMag non sono nuovi alla distruzione di bellissimi gadget appena lanciati sul mercato. E lo fanno nei modi più creativi e incerdibili che abbiamo mai visto. Lo scorso anno, al lancio dell'iPhone 6, decisero di immergere il telefono nell'azoto liquido sostanzialmente congelandolo e rendendolo un blocco unico, prima di prenderlo a colpi di mazza.

Con il lancio del nuovo iPhone 6s hanno deciso che era una buona idea ripetere l’esperimento dell’azoto liquido e sicuramente lo è stata. Come potete vedere nel video qui di seguito, è più o meno la stessa cosa che hanno già fatto la volta scorsa. Hanno riempito un contenitore di azoto liquido e poi hanno immerso il dispositivo.

Non c’è voluto molto prima che l’azoto facesse il suo lavoro e come spiegano nel video, l’iPhone 6s sembra essere più resistente perché il suo schermo ha impiegato più tempo a rompersi rispetto al predecessore. Una volta congelato il telefono, hanno preso una mazza e l’hanno colpito, come da tradizione. Il risultato è quello che tutti si aspettavano.

Considerato quanto diventa “friabile” il telefono dopo essere stato immerso nell’azoto liquido, all’impatto con la mazza va in frantumi, come potete vedere voi stessi nel video. Quindi, se siete amanti della distruzione fine a se stessa, cliccate play e godetevi la scena: per fortuna, qualcuno l’ha fatto al posto vostro.

Tags :Sources :ubergizmo usa