Il nuovo Nexus 6P di Huawei: tutto quello che c’è da sapere del top di gamma di Google

nexus-6p-huawei

I rumor ci hanno perseguitato per mesi, soprattutto per il fatto che per la prima volta Google entra in partnership con Huawei per produrre uno dei suoi smartphone. E ieri sera, finalmente, quelli di Mountain View hanno presentato l'atteso top di gamma della nuova stagione, il Nexus 6P prodotto, appunto da Huawei.

Il Nexus 6P vanta uno schermo da 5.7 pollici AMOLED con una risoluzioen di 2.560×1.440 pixel. All’interno c’è un processore Qualcomm Snapdragon 810 versione 2.1 associato a 3GB di RAM. Il telefono è disponibile con uno storage interno di 32, 64 o 128GB, ma senza slot per microSD.
Sul retro, la fotocamera è da 12.3MO con 1.55 μm pixel, un concept simile a quello delle fotocamere ultrapixel di HTC che promette immagini più brillanti e più nitide perché nel sensore entra una luce maggiore. C’è anche una fotocamera frontale da 8MP che secondo Google vi permetterà di scattare i migliori selfie di sempre.

Il Nexus 6P ha uno scanner per le impronte digital sul retro, il Nexus Imprint, che può essere usato come controllo per accedere al telefono. Il dispositivo ha uno chassis in alluminio ed è, quindi, il primo Nexus tutto in metallo. Le misure sono pari a 159,4 x 77,8 x 7,3 mm per un peso di 178 grammi.
Lo schermo è protetto da Corning Gorilla Glass 4, mentre l’audio è affidato a speaker doppio stereo. Sul fondo del telefono si trova una porta USB Type-C per il trasferimento dati e la ricarica della batteria a 3.450 mAh. Il Nexus 6 non supporta la ricarica wireless, ma è compatibile con il Quick Charge di Qualcomm che permette la ricarica veloce. Naturalmente, gira con Android 6.0 Marshmallow.

Google consente già di prenotare il proprio esemplare di Nexus 6P, ma le spedizioni inizieranno a fine mese. I prezzi partono da 499 dollari per il modello da 32GB e arriva a 549 e 649 dollari per i modelli superiori.

Tags :Sources :ubergizmo usa