Sì, il tablet fa male ai bambini

tablet

Se nutrite dei dubbi sull'affidare un tablet alle dolci manine del vostro bebè è bene che leggiate il parere di questo specialista.

Secondo il Dottore Richard House, professore di psicologia dello sviluppo presso la Winchester University, è come “giocare alla roulette russa” con il loro sviluppo.

I tablet sono “inutili, inappropriati e pericolosi” per i bambini piccoli. E prosegue: bisogna assolutamente «agire con precauzione» per evitare «una catastrofe dello sviluppo« .

Fondatore dell’organizzazione Early Childhood Action (ECA), il dottor House è attivamente impegnato nella campagna Too Much Too Soon del Save Childhood Movement. Secondo lo studioso non c’è alcun dubbio che le immagini elettroniche conferiscano un’«esperienza indiretta e deformata del mondo» mentre «il mondo reale, naturale, fatto di relazioni umane è una vera sfida per l’intelletto umano«, specie mentre è in fase di sviluppo.

Sottoporre dei bambini molto piccoli (a volta addirittura neonati) a una tale dose di immagini virtuali «va sicuramente contro l’ordine naturale delle cose«.

Secondo le raccomandazioni dell’American Academy of Pediatrics, i bambini al di sotto dei due anni non dovrebbero essere esposti a questo genere di stimoli. Mentre per i più grandi l’accesso a questo tipo di dispositivi dovrebbe essere limitato in termini di tempo e supervisionato.

Tags :Sources :Daily MailVia :fr.ubergizmo.com