Gli utenti Apple tendono a comprare iPhone con storage sempre maggiore

iPhone6s-RoseGold-BackFront-HeroFish-PR-PRINT-640x624

Dato che le app e i contenuti multimediali diventano ogni giorno più ingombranti, in molti si sono chiesti che senso abbia che Apple produca ancora iPhone con soli 16GB di storage. Secondo il Senior Vice President del settore Worldwide Marketing, Phil Schiller, la versione da 16GB era destinata ad essere la più accessibile per coloro che non potevano permettersi i modelli superiori o non necessitano di molto storage.

Tuttavia può anche darsi che creando un iPhone a basso storage, i clienti siano più inclini a comprare quelli con spazio maggiore? Del resto, non essendoci più la versioen da 32GB, il gp tra un modello e l’altro è enorme. E se queste sono davvero le intenzioni di Apple, sembra che il piano stia funzionando. Stando ad un sondaggio condotto da RBC Capital Markets gli utenti Apple sono sempre più propensi a comprare iPhone con storage alti. Per esempio, lo scorso anno l’intenzione di comprare un iPhone da 16GB era pari al 40%, ma la cifra si è ora ridotta al 33% degli utenti di Cupertino.
Viceversa, nel 2014, le intenzioni di acquisto erano dirette per il 48% sul modello da da 64GB mentre solo il 12% pensava di acquistare la versioen da 128GB. Ad oggi queste percentuali sono cresciute passando rispettivamente a 51 e 16%. Considerato che lo storage offre maggiori margini di guadagno, possiamo dire che queste percentuali in crescita porteranno più soldi nelle casse di Apple. E voi che farete? Opterete per modelli con uno storage maggiore di quello che avete adesso?

Tags :Sources :ubergizmo usa