Amazon ritira Apple Tv e Google Chromecast

amazon

Amazon ha deciso di giocare a carte scoperte. Il conflitto commerciale riguardante lo streaming non è più una guerra fredda e latente.

Le ostilità sono ormai aperte e agguerrite.

Almeno è ciò che si deduce da questa mossa. Amazon ha deciso di interrompere la vendita di prodotti in streaming provenienti da Apple o Google.

Amazon ammette di avere avuto una «interattività limitata » con Prime Video, il proprio servizio di streaming. E, a quanto pare, invece di lottare contro Apple e Google, la compagnia guidata da Jeff Bezos ha preferito metterle alla porta. Apple TV e Google Chromecast saranno bandite a partire dal 29 ottobre.

Le set-top box Roku e le console Xbox di Microsoft e PlayStation di Sony hanno ancora un posto alla corte di Amazon dato che sono compatibili con Prime Video.

Chissà se gli altri due giganti dell’IT decideranno di reagire e in che modo.

Tags :Sources :fr.ubergizmo.com