Open Bionics presenta le protesi Marvel, Star Wars e Disney

protesi

I fabbricanti di protesi attuali di solito hanno un unico obiettivo, fare assomigliareil più possibile i loro prodotti agli arti umani.

Ma per i più piccoli è ancora più difficile riuscire ad accettare un membro artificiale.

Magari se questo assomigliasse a quello a quello del loro supereroe preferito l’accettazione sarebbe facilitata.

E’ quello che ha pensato Open Bionics.

L’azienda britannica ha deciso di fare contenti i più piccoli, proponendo delle protesi molto colorate. I modelli qui sotto sono stati presentati questa settimana in occasione del Disney Accelerator Demo Day – che ricompensa i progetti migliori con un premio di 120 000$ e con un programma di formazione condotto dai dirigenti di Disney -.

The Walt Disney Company non solo ha deciso di investire nel progetto ma ha deciso di offrire a Open Bionics
i diritti di sfruttamento di alcuni dei suoi marchi.

Insomma, la condizione migliore per ideare delle protesi artificiali ispirate a Frozen, per esempio, o ad Iron Man, così come Star Wars.

Una bella idea che si deve a Joel Gibbard, fondatore di Open Bionics, responsabile, tra le altre cose, del progetto Open Hand, iniziativa che offre progetti gratuiti e “open” per realizzare protesi in plastica ABS tramite la stampa 3D.

Tags :Sources :fr.ubegizmo.com