L’Apple Watch cresce, gli orologi tradizionali, invece, crollano

Apple-Watch-Hermes-640x240

Ci sono alcuni produttori di orologi che pensano che gli smartwatch e gli orologi tradizionali possano esistere fianco a fianco. Dopo tutto, se dovete partecipare ad una cena speciale, potreste volere esibire un costoso orologio svizzero invece di uno smartwatch che potrebbe essere inadatto all'outfit che avete scelto e all'occasione.

Detto questo, i produttori hanno tentato di creare dispositivi che somigliassero il più possibile agli orologi tradizionali, come Apple che ha creato l’Apple Watch Edition ed ha rilasciato cinturini che sono più di classe, al punto che secondo una notizia riportata dall’agenzia di stampa internazionale Reuters, pare che abbia avuto un forte impatto negativo sulle vendite degli orologi svizzeri.
Secondo i numeri diffusi da Reuters, pare che le vendite degli orologi svizzeri siano calate dell’8% nel terzo trimestre dell’anno e del 9,9% solo a settembre. Il crollo sta avvenendo più velocemente del previsto e mentre l’Apple Watch non è il solo “colpevole”, il segmento più colpito è quello dei dispositivi tra i 200 e i 500 dollari, ovvero quello in cui rientrano tipicamente gli smartwatch.
È anche possibile che, dato che i nostri telefoni sono anche in grado di dirci l’ora e di impostare allarmi e sveglie in modo più “smart” rispetto ad un orologio tradizionale, sempre meno persone sentano il bisogno di averne uno al polso. Voi cosa ne pensate? Usate ancora orologi tradizionali? Secondo voi gli smartwatch come l’Apple Watch occuperanno tutto il mercato finora riservato agli orologi tradizionali?

Tags :Sources :Ubergizmo usa