Samsung aggiorna il Galaxy Note 5 per migliorare il consumo energetico

Samsung-Galaxy-Note-5-06-640x359

Se c'è una cosa che abbiamo trovato strana nel Samsung Galaxy Note 5 è che ha una batteria più piccola del modello precedente. Il telefono ha infatti una batteria da 3.000 mAh contro quella da 3.200mAh del Galaxy Note 4: una scelta strana se si considera che di solito i produttori tendono a migliorare questo genere di specifiche, nelle nuove versioni dei dispositivi.

Tuttavia, basandoci sulle recensioni, sembra che nonostante la batteria più piccola, il Note 5 sia comunque in grado di gestire tutto abbastanza bene. Detto questo, la buona notizia è che se volete ancora più autonomia della batteria, sembra che ci sia un aggiornamento che Samsung sta per apportare al Galaxy Note 5 che punta proprio all’ottimizzazione della batteria.

È un aggiornamento di manutenzione, quindi prima di lasciarsi trasportare dall’entusiasmo, non stiamo parlando di Marshmallow, che siamo sicuri che prima o poi, comunque, arriverà anche sul Note 5. L’aggiornamento in questione sarà rilasciato prima in Europa e pesa circa 144MB e contiene anche le solite chiusure di bug.

Non siamo sicuri di quanto meglio la vostra batteria si comporterà dopo l’aggiornamento, ma l’ottimizzazione del consumo energetico è sempre una buona notizia. Tuttavia, dobbiamo sottolineare che dopo avere aggiornato il telefono, non potrete fare il downgrade ad una versione precedente di Android per via dei cambiamenti nella policy sulla sicurezza. Questo significa che se non sarà un buon aggiornamento (cosa che non ci aguriamo), dovrete comunque tenervelo fino al successivo.

Tags :Sources :ubergizmo usa