Gli utenti di Apple Watch si lamentano: i dati dei battiti cardiaci non sono affidabili

Apple-Watch-Tumbles-4-Up-PRINT-640x412

Una delle funzioni per cui è stato pensato l'Apple Watch è il monitoraggio del battito cardiaco. Il monitor è piazzato nella parte dell'orologio a contatto col polso e al contrario di dispositivi più tradizionali che hanno bisogno di un altro monitor attaccato al torace, usa le pulsazioni rilevabili, appunto, dal polso.

Detto questo, sembra che un certo numero di utenti abbia riscontrato qualche problema e si sia lamentato di letture poco affidabili. Le lamentele degli utenti sono state pubblicate in diversi thread sul sito della Comunità di Supporto di Apple, oltre che in decine di thread su Reddit. Alcuni utenti hanno mandato il loro smartwatch indietro ad Apple per una sostituzione, ma il problema rimane.
Sembra che il problema sia che le letture mostrate sull’Apple Watch sono inferiori al previsto, specialmente in situazioni di sforzo fisico. I dati, messi a confronto con quelli raccolti da altri monitor di battiti cardiaci, come quelli di Polar, risultano enormemente differenti, il che è da attribuire al modo in cui i due dispositivi rilevano i dati.
Secondo quanto riportato sul sito di Apple, differenti tipi di monitor forniscono letture diverse e l’azienda dichiara che movimenti più ritmici, come la corsa, forniranno dati più precisi in confronto ad attività come sollevare pesi, giocare a tennis o fare boxe. Non è chiaro come Apple possa risolvere il problema, forse con un aggiornamento software per calibrare il rilevamento a seconda del tipo di movimento, ma per adesso non sembra che ci siano aggiornamenti del genere in arrivo.

Tags :Sources :ubergizmo usa