Un hack porta il 3D Touch di Apple sui telefoni Android

android_3d_touch

Al momento, l'unico dispositivo Android che ha funzioni simili al 3D Touch di Apple è l'Huawei Mate S presentato lo scorso mese. Secondo alcuni rumor, gli smartphone Android del prossimo anno potrebbero iniziare ad adottare una funzione simile, ma nel frattempo, se avete un Sony Xperia Z3, potreste abilitare una specie di 3D Touch sul vostro telefono.

Sostanzialmente, il 3D Touch funziona con un display sensibile alla pressione che percepisce quanta forza esercitate sullo schermo. Il Sony Xperia Z3 Compact ha un barometro che viene usato per la pressione atmosferica, quindi Marco Chiappetta ha usato il barometro per duplicare il 3D Touch di Apple sul suo telefono.

Secondo lo stesso Chippetta, il barometro avverte la pressione dentro il telefono stesso e questo si ottiene chiudendo tutte le porte dello smartphone. Il risultato finale è che il telefono è in grado di inercettare i minimi cambiamenti nella pressione dell’aria nel dispositivo per determinare se una pressione leggera o forte viene applicata al display.

Detto questo, l’hack non è proprio alla portata di tutti perché il telefono deve avere un barometro perché funzioni. Non è permanente dato che i sigilli non sono stagni al 100% e questo significa che più pressate, più aria esce e bisogna rifare i sigilli per farlo funzionare di nuovo. Tuttavia, per chi volesse cimentarsi, potete trovare i file di Chiappetta su GitHub.

Tags :Sources :ubergizmo usa