Quanto siamo dipendenti dagli smartphone? Il video esperimento di Motorola

esperimento_smartphone

Non è certo un segreto che siamo molto attaccati ai nostri smartphone. E non è neanche difficile capire perché. Del resto, il grosso della nostra vita digitale passa dagli smartphone, cioè dai social media, dalle email personali, da quelle di lavoro, dall'intrattenimento come la musica o i video, dai giochi ecc.

Ora la domanda è: se vi dicessero che non potete toccare il telefono ogni volta che ricevete una notifica, pensate che riuscireste a farlo? E per quanto tempo credete di poter resistere?
In un esperimento fatto da Motorola, l’azienda ha messo alcuni utenti in una stanza e seduti ad un tavolo. Sul tavolo due cerchi con dei sensori, su cui appoggiare le mani. Il telefono è stato posizionato fuori dai cerchi, in mezzo alle mani. Lo scopo era vedere se erano in grado di resistere al bisogno di guardare lo smartphone quando sentivano una notifica o quando arrivava una telefonata. Insomma, l’intento era dimostrare quanto siamo dipendenti dai nostri smartphone.

Tuttavia il trucco è che ai partecipanti è stato detto di mettere le mani dentro i cerchi, poi è stato detto loro di aspettare che la macchina si calibrasse e in quel frangente sono stati mandati loro dei messaggi.
In realtà, l’esperimento è un modo per Motorola di promuovere il proprio telefono, il Moto X Pure Edition, e la sua funzione di risposta a mani libere.
Il video dimostra che il telefono di Moto è in grado di leggere le notifiche senza che dobbiate prenderlo in mano e vedere di cosa si tratta.

Tags :Sources :ubergizmo usa