La foto della neomamma diventata virale su Facebook

facebook warriors

Tutti noi condividiamo foto su Facebook. Del resto, una foto spesso vale più di mille parole e ci rappresenta in maniera più immediata di quanto non possa fare un testo. Ed è quello che deve aver pensato Mel Rymill, una neomamma australiana che ha pubblicato sul suo profilo una sua foto che la ritrae in slip e reggiseno davanti allo specchio.

La donna ha voluto mostrarsi per quello che è, spiegando che è orgogliosa del proprio corpo nonostante quello che la società e la maggior parte delle persone possano pensare.

neomamma_facebook

Mel ha voluto incoraggiare le donne ad accettare il proprio corpo così com’è e a sentirsi a proprio agio nella propria pelle senza dovere sentirsi costrette a tornare a com’erano prima del parto.
Rymill ha scritto che “le donne dopo il parto si sentono dire che è bene tornare velocemente a come erano prima della gravidanza lasciando intendere che sono brutte se mantengono qualche chilo in più. Le persone magre sono invidiate perché non hanno grasso o indotte a vergognarsi perché fanno la fame. Le donne voluttuose sono etichettate come grasse o derise oppure definite coraggiose perché si sentono a loro agio con il loro corpo. C’è sempre pressione. Nessuno si sente a proprio agio al 100%. Etichettare le persone in continuazione e accumulare aspettative associate a queste etichette è pericoloso per chiunque, compresi quelli che le etichette le affibbiano”.
Cosa ha portato Rymill ad esporsi così? La neomamma si è molto arrabbiata dopo che il suo medico le ha detto: “ovviamente vorrà tornare al peso che aveva prima della gravidanza”. Lei ha risposto: “Non mi interessa di come appare il mio corpo, ma di come funziona”.
La foto della neomamma, al momento, è stata condivisa 7700 volte e buona parte dei commenti sono positivi.

Tags :Sources :ubergizmo usa