Zuckerberg diventa papà e vende il 99% delle sue azioni di Facebook per beneficenza

zuck_papa

Mark Zuckerberg e l moglie Priscilla Chen sono diventati genitori. È nata la piccola Max e per celebrare il lieto evento, la coppia ha deciso di dare vita ad un progetto destinato ai bambini meno fortunati della loro.
Con un post su Facebook, Zuck invia una lettera alla figlia appena nata spiegandole che venderà il 99% delle sue quote di Facebook per finanziare la Chan Zuckerberg Initiative.

La donazione, dell’attuale valore di circa 45 miliardi di dollari, non avverrà in un unica volta, ma sarà distribuita nel corso della vita dei due coniugi. La cifra, però, è tale da assicurare un buon approvigionamento alla fondazione appena creata.
Nella lettera si legge: “Come tutti i genitori, vogliamo che tu cresca in un mondo migliore di quello che abbiamo oggi. Mentre le notizie spesso si concentrano su ciò che va male, in molti senso il mondo sta migliorando. La salute migliora. La povertà diminuisce. La conoscenza cresce. Le persone si connettono. Il progresso tecnologico in ogni campo fa sì che la tua vita sarà drasticamente migliore delle nostre di oggi. Faremo la nostra parte perché questo avvenga, non solo perché ti amiamo, ma anche perché abbiamo una responsabilità morale verso tutti i bambini della prossima generazione”.
Ha anche annunciato che la Chan Zuckerberg Initiative che punta “all’avanzamento del potenziale umano e alla promozione dell’uguaglianza per tutti i bambini della prossima generazione. I primi temi su cui ci concentreremo saranno l’apprendimento personalizzato, la cura delle malattie, la possibilità di far connettere le persone e la costruzione di comunità forti”.
Zuckerberg ha anche deciso di mettersi in paternità, cioè di prendersi un permesso dal lavoro per aiutare la moglie nei primi mesi della vita della piccola Max. Perché anche i padri possono prendersi cura dei neonati, come le madri.

Tags :