Dal 2016, i clienti di Costa saranno accolti a bordo da Pepper

Pepper_Costa_Logo

Ricordate Pepper? Il robot prodotto dall'azienda francese Aldebaran che è in grado di leggere le emozioni umane? Beh, è entrato a far parte e pieno titolo degli equipaggi delle navi Costa.

I turisti che si imbarcheranno scegliendo i viaggi dell’azienda genovese, lo troveranno a bordo delle navi dei marchi leader del Gruppo Costa, AIDA Cruises e Costa Crociere, dove intratterrà gli ospiti ed offrirà loro assistenza e divertimento.
Secondo quanto ha dichiarato l’AD di Costa Michael Thamm, introdurre Pepper sulle migliori navi del gruppo è “un passo importante verso un futuro digitale per i nostri brand”.

“Pepper è progettato per interagire con gli esseri umani, le loro emozioni e bisogni – spiega Fumihide Tomizawa, Presidente di Aldebaran Robotics e SoftBank Corp. -. Pensiamo possa essere perfetto per migliorare l’esperienza di viaggio degli ospiti a bordo delle navi di Aida e di Costa”.

Il primo gruppo di robot Pepper si unirà al personale e inizierà a lavorare a bordo di AIDAPrima e Costa Diadema nella primavera del 2016. Il compito del robot sarà guidare gli ospiti durante l’imbarco e nel loro soggiorno a bordo. Inoltre i Pepper sarà a disposizione per offrire consigli e suggerimenti su ristoranti, eventi ed escursioni. Il tutto in tedesco, italiano e inglese.

Entro l’estate del 2016 tutti i robot entreranno a far parte dell’equipaggio a bordo della flotta Costa e AIDA, dove intratterranno gli ospiti di tutte le età.
I clienti Costa, insomma, si troveranno ad essere accolti sulle navi da un umanoide alto 120cm e del peso di 28kg.
Ricordiamo, inoltre, che Pepper è dotato di 17 guarnizioni per movimenti fluidi, 3 ruote omnidirezionali per muoversi agilmente, 1 macchina fotografica 3D per il rilevamento di persone e dei loro movimenti e per interagire con loro, un touch screen da 10 pollici.

Tags :