Il 2015 secondo Facebook: il video Year in review

facebook-year-in-review-video-matrimonio-egualitario-irlanda

Con l'avvicinarsi della fine dell'anno, Facebook ha appena pubblicato l'ultima edizione del tradizionale Year in Review, il video tramite il quale il social network ripercorre con i suoi utenti gli avvenimenti principali che hanno caratterizzato il 2015. 

Di seguito, la top ten completa.

  1. Le elezioni presidenziali negli Stati Uniti
  2. Gli attacchi terroristici del 13 novembre a Parigi
  3. La guerra civile in Siria e la crisi dei rifugiati
  4. I terremoti in Nepal
  5. La crisi economica della Grecia
  6. Il matrimonio egualitario
  7. La lotta all’Isis
  8. Gli attacchi alla redazione di Charlie Hebdo
  9. Le proteste contro gli abusi del Corpo di polizia di Baltimora
  10. Il massacro nella chiesa afroamericana di Charleston e il dibattito riguardo la bandiera confederata

Non potevano mancare nell’elenco dei fatti più salienti gli attentati terroristici del 13 novembre a Parigi, durante i quali più nuclei armati ricollegabili all’ISIS hanno tolto la vita a 137 persone. Gli eventi che hanno sconvolto la Francia e tutto l’Occidente sono considerati “l’11 settembre dell’Europa“.  Al sesto posto, tra le buone notizie, il risultato del referendum irlandese che estende il matrimonio anche alle coppie gay. L’argomento ha tenuto banco sui social network per giorni anche perché l’Irlanda è il primo paese al mondo ad avere introdotto il matrimonio egualitario per via referendaria.

facebook_snapchat

Insieme a sequenze video relative alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti, ai terremoti nepalesi e agli attentati terroristici a Parigi, vediamo il Senatore David Norris presentarsi ad una folla gioiosa radunatasi fuori dal castello di Dublino, poco dopo l’annuncio finale della riforma.

 

 

Tags :Sources :The Out Most