Il nuovo BlackBerry con Android costerà meno del Priv

blackberry-priv-review_ubergizmo_15-640x359

All'inizio dell'anno BlackBerry ha rilasciato il suo primo smartphone con Android, trasformando il passaggio alla piattaforma mobile di Google nell'ultimo sforzo per tentare di recuperare almeno un po' del terreno perduto nel business dell'hardware mobile.

Il BlackBerry Priv sembra comportarsi meglio dei pari livello con BlackBerry 10 OS prodotti lo scorso anno e l’azienda ha fatto capire chiaramente che non è ancora finita. Non solo rilascerà un altro telefono con Android, ma il prossimo sarà un dispositivo più economico del Priv.

Il Priv ha un prezzo (e delle specifiche) che lo collocano tra i top di gamma: il modello non vincolato a carrier costa intorno ai 700 dollari, anche se i rivenditori hanno la possibilità di ribassare un po’ il costo: sebbene abbia le specifiche giuste, gli utenti potrebbero non voler spendere tanto su un telefono che BlackBerry non ha mai prodotto prima, almeno per quanto riguarda il sistema operativo.
Durante il report sui guadagni dell’ultimo trimestre, BlackBerry ha rivelato di avere venduto 700.000 Priv durante il periodo in considerazione e che sta per rilasciare il telefono in altri 31 mercati nei prossimi mesi.

In una recente intervista a Bloomberg, al CEO dell’azienda, John Chen, è stata fatta una domanda sui prossimi progetti in tema di hardware e Android. Chen ha risposto parlando di un nuovo dispositivo che funzionerà con Android ed ha anche detto che avrà un prezzo molto più attraente al contrario del Priv. È probabile che si tratti di un dispositivo di gamma media.

Tags :Sources :ubergizmo usa