Londra: impianto di proiezione laser per tutte le bici a noleggio

londra-biciclette-noleggio-laser

La città di Londra, moderna capitale del Regno Unito, starebbe testando un nuovo programma di luci laser per alcune delle sue Boris Bikes (il servizio di noleggio biciclette della città). Fondamentalmente, l'idea è che le bici proiettino di fronte ad essere un'immagine laser al posto della regolare luce da faretto. Questo permetterebbe a pedoni e automobilisti di essere informati per tempo che un velocipede sta circolando sulla carreggiata, nel caso sia troppo buio per vederlo.

Il progetto è stato testato nei mesi scorsi, ma sembra che l’idea sia stata tanto ben accolta da convincere le autorità cittadine ad espanderla all’intera flotta delle Boris Bikes. Ciò significa che al posto delle circa 250 inizialmente coinvolte, tutte le 11.500 biciclette del capoluogo saranno dotate dell’impianto laser nei primi mesi del 2016.

La storia della bicicletta in un'unica immagineI proiettori saranno programmati per  funzionare soltanto nelle ore notturne, evitando sprechi di energia durante il giorno. “È fantastico che i nostri Santander Cycles (nominativo ufficiale del servizio noleggio urbano) saranno in grado di illuminare il lato oscuro della strada con il laser. Siamo sempre alla ricerca di soluzioni di sviluppo innovative per consentire a cittadini e turisti di spostarsi per la città in modo sicuro, e queste nuove illuminazioni favoriranno il noleggio anche nelle ore notturne,” ha dichiarato il sindaco Boris Johnson.

 

 

La fondatrice e CEO di Blaze (la compagnia che si occuperà dell’appalto), Emily Brooke, ha aggiunto: “Siamo davvero entusiasti che la tecnologia Laserlight verrà applicata all’intera flotta delle biciclette Santander. Anche se sono ormai due anni che lavoriamo a questo prodotto, lanciandolo in ben 52 nazioni, questa partnership è un successo strepitoso, e non potrà che portare le cose al livello successivo, rendendo più sicuro il tragitto di migliaia di ciclisti sulle nostre strade.

 

 

Tags :