Nel 2016 BlackBerry Priv costerà meno

blackberry-priv-review_ubergizmo_05-640x359

Se siete tentati di comprare un BlackBerry Priv (di cui potete leggere tutto quello che c'è da sapere qui) fin da quando è uscito, ma non avete ancora osato per ragioni economiche (del resto, è la prima volta che BB usa Android e a quel prezzo potrebbe essere un rischio), questa notizia vi darà una spinta in più.

Il CEO dell’azienda canadese, John Chen, ha infatti dichiarato che il BlackBerry Priv vedrà una riduzione del prezzo entro il prossimo febbraio. È una buona notizia, dato che l’attuale costo, pari a 699 dollari, non è alla portata di tutti.

John Chen ha parlato del taglio del prezzo dopo avere risposto ad una domanda postagli da Paul Treiber, analista di RBC Capital Markets, a proposito del prezzo e dei margini di guadagno previsti proprio dalle vendite del Priv. Coloro che pensano di potere aspettare ancora qualche settimana, potranno beneficiare della riduzione del prezzo che dovrebbe essere annunciata ufficialmente durante il Mobile World Congress di Barcellona che si terrà dal 22 al 25 febbraio.

A chi, invece, ha già acquistato il primo smartphone Android di BlackBerry che ripropone il design della tastiera scorrevole, rimane la consolazione di essere stati i primi ad avere per le mani il dispositivo con cui BlackBerry spera di risollevare (per l’ennesima volta) le proprie sorti) e sperimentarlo.

Tags :Sources :Ubergizmo usa