Gli scienziati vogliono provare a coltivare patate su Marte

scienziati-patate-marte

Se ad inizio anno avete visto il film The Martian con Matt Damon, ricorderete probabilmente che il protagonista, al fine di sopravvivere su Marte con una quantità limitata di cibo, iniziò a coltivare patate. Ciò simulando le condizioni ambientali necessarie per la crescita di questo tubero. 

È interessante notare come gli scienziati stiano cercando di fare l’esatto opposto. NASA e l’International Potato Center (CIP) con sede in Perù, inizieranno a sperimentare la coltivazione delle patate sulla Terra simulando le condizioni atmosferiche presenti su Marte. Dal momento che la nostra specie potrebbe un giorno abitare il Pianeta Rosso, la possibilità di coltivare il nostro cibo risulterebbe una necessità irrinunciabile, ecco la ragione che hanno spinto a questa sperimentazione.

 

 

martePer simulare le condizioni su Marte verrà utilizzato il suolo del deserto peruviano Pampas de La Joya, che pare molto simile al terreno del lontano pianeta. Secondo una dichiarazione rilasciata dal CIP, “l’aumento del livello di anidride carbonica sarà di beneficio al raccolto, il cui il rendimento sarà da 2 a 4 volte superiore a quello di un raccolto di grano, sulla terra, in condizioni normali. L’atmosfera su Marte è composta al 95% da anidride carbonica.

Oltre al potenziale sviluppo dell’agricoltura nello spazio profondo, l’esperimento influirà anche sulle condizioni attuali dei terrestri. Secondo Joel Ranck, capo delle comunicazioni del CIP, “dobbiamo convincere le persone che se siamo in grado di coltivare patate in condizioni estreme, siamo in grado di salvare migliaia di vite umane sulla Terra.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA