I Beatles approdano sulle più famose piattaforme di streaming musicale

beatles-streaming-musicale

In questi giorni Billboard ha rivelato che i Beatles starebbero per fare la loro comparsa sui servizi di streaming musicale online, giusto in tempo per le vacanze di Natale. Ebbene sì fan del rock inglese, i vostri idoli stanno per sbarcare on demand, e sarete contenti di sapere che la notizia è già stata confermata da Re/code e dal sito ufficiale della band.

beatles_itunesStando al portale ufficiale del gruppo, le canzoni saranno effettivamente disponibili per lo streaming a partire dalla vigilia di Natale. Mentre Re/code indica persino su quali piattaforme sarà disponibile la musica della band: non manca nessuno dei provider di musica online più famosi al momento, qualche esempio? Apple Music, Spotify, Tidal, Google PlaySlacker, Groove, Rhapsody, Deezer e persino Amazon’s Prime Music.

Per quanto riguarda le piattaforme che non offriranno in streaming gli album e le canzoni dei rocker inglesi, ricordiamo Pandora e Rdio (il servizio musicale ha appena chiuso in quanto il suo patrimonio è stato acquisito da Pandora). Per tutti gli altri, al via il countdown verso il 24 dicembre! Segnaliamo inoltre che non sarà importante dove vi troverete, alle 00.01 del vostro fuso orario, sarete in grado di godervi i brani dei fenomeni rock di Liverpool.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA