Battlefield 4: ecco le istruzioni per scoprire il nuovo easter egg!

battlefield-4-easter-egg

Gli easter egg nei film sono un fattore che rende il pubblico, specie i fan più accaniti di particolari franchise cinematografici come Il Signore degli Anelli, molto felice. Ma quando si parla di videogame, non ci si può semplicemente sedere ed attendere la sorpresa, bensì bisogna cercarla, la maggior parte delle volte attenendosi a procedure specifiche! DICE (Digital Illusions Creative Entertainment), l'azienda dietro titoli quali Star Wars: BattlefrontMirror’s Edge e la popolare serie Battlefield, ha una lunga tradizione quando si parla di queste "sorprese", e quella più recente coinvolge proprio Battlefield 4.

battlefieldNonostante il software non sia propriamente una novità sul mercato (release il 29 ottobre 2013), i produttori hanno voluto dedicare un nuovo contenuto a quei gamer che spendono ancora del tempo utilizzando il videogioco. La nuova mappa conosciuta come “Dragon Valley“non è stata diffusa molto tempo fa, e contiene al suo interno uno degli enigmi più complicati nella storia della saga, che andrà ovviamente risolto per poter godere dell’easter egg sopra elencato.

Non temete, non potremmo mai abbandonarvi lasciandovi a bocca asciutta! La procedura per sbloccare l’easter egg? Vi basterà seguire le istruzioni riportate nel video tutorial qui sotto! (p.s. il video è in inglese, ma trovate una breve traduzione a fine articolo)

Cercate l’area della mappa con delle lanterne. Se attenderete un tempo sufficiente alcune di queste cominceranno a lampeggiare, ma non con uno schema casuale… l’ordine costituisce infatti un messaggio nascosto tramite codice morse. Traducendo il messaggio otterrete varie informazioni su dove andare ad attivare una serie di pulsanti (decisamente) nascosti in giro per la mappa. Alla fine di questi complessi passaggi otterrete un codice personale che vi consentirà di sbloccare uno speciale kit da indossare, finora utilizzabile solo da parte degli sviluppatori. Sappiate che ogni codice identificativo è unico, quindi non potrete saltare nessun passaggio della procedura o replicare gli spostamenti proposti nel video.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA