Lo chassis del Galaxy S7 potrebbe essere in magnesio

Samsung-Galaxy-S6-Edge-Plus-05-640x359

Secondo alcuni rumor che riguardano come potrebbe essere il design del prossimo Galaxy S7 e sul fatto che potrebbe non essere molto diverso dal Galaxy S6. É un bene o un male? Probabilmente dipende da come guardate a questa possibilità. Tuttavia, se c'è un possibile cambiamento che possiamo aspettarci, questo riguarda la scelta dei materiali. Al momento Samsung, e buona parte dei produttori di smartphone, tendono ad usare l'alluminio.

Tuttavia, recenti indiscrezioni suggeriscono che Samsung potrebbe passare al magnesio. Perché questa scelta e, soprattutto, in che modo riguarda l’utente finale? Una lega di magnesio ha caratteristiche simili all’alluminio in termini di forza e durata. Il vantaggio è che è più leggera. Inoltre assorbe le vibrazioni e i colpi meglio del concorrente e non interferisce con le onde radio tanto quanto fa l’alluminio. Alla vista, potrebbe non apparire molto differente, ma queste differenze potrebbero di fatto regalare un’esperienza migliore all’utente. L’unico lato negativo è che il magnesio è più caro ed è questa la ragione per cui i produttori sono stati finora cauti nell’utilizzo evitando di realizzare interi chassis.

Come sempre, parlando di rumor, prendete queste informazioni con la giusta dose di scetticismo. È anche vero che abbiamo visto l’uso di magnesio in altri dispositivi come le fotocamere di gamma alta e anche con ottimi risultati, quindi l’idea di un telefono fatto con gli stessi materiali non solo non ci stupisce, ma ha tutto il nostro favore, almeno sulla carta. Se, ancora una volta, dobbiamo credere ai rumor, i nostri dubbi saranno sciolti definitivamente tra febbraio e marzo del prossimo anno.

Tags :Sources :Ubergizmo usa