Aspettando il CES 2016: l’IoT di Legrand per una casa smart

eliot_luci e tapparelle.indd

Il CES 2016 di Las Vegas si terrà dal 6 al 9 gennaio prossimi e le aziende cominciano già a scaldare i motori, nonostante le feste in corso. È il caso del gruppo Legrand che per il terzo anno di seguito partecipa a una delle più grandi fiere di consumer electronic del mondo.
Al Ces 2016, Legrand e BTicino, che sono parte dello stesso gruppo, porteranno le loro ultime novità in tema di internet delle cose.

Il Gruppo Legrand sarà ospite presso lo stand di La Poste (Expo Hall A-C, piano 2, stand 71125), in questo spazio sarà possibile vedere il sistema connesso di comandi luci e tapparelle Eliot. Questi comandi radio permettono di centralizzare molte funzioni locali connettendosi, attraverso una rete wireless, a ricevitori attuatori per il controllo dell’illuminazione, l’azionamento di tende e tapparelle, e a prese mobili per la gestione di altri dispositivi. Il sistema non necessita d’interventi drastici sull’impianto elettrico di casa. I comandi radio s’installano al posto di quelli esistenti, mentre i comandi scenari si posano ovunque si desideri senza interventi sulle pareti. Una soluzione applicabile a tutte le case, anche a quelle in cui, quando sono state costruite, non c’era alcuna previsione di IoT. Il sistema radio è completato da un dispositivo di comando a distanza che opera attraverso una connessione IP e da un’applicazione su smartphone.

Il dispositivo si collega semplicemente all’alimentazione di rete e si connette alla rete ADSL. È associato a un’app (disponibile gratuitamente su Android o Apple) che consente al cliente di gestire la propria abitazione attraverso lo smartphone. Un’applicazione con la quale attivare funzioni smart, come simulare la presenza in casa di qualcuno quando siete in vacanza, verificare lo spegnimento di tutte le luci e spegnere quelle lasciate accese, la chiusura delle tende in caso di pioggia, lo spegnimento di tutte le funzioni dell’abitazione dopo la partenza.

Reference 088310-Format_tiff-Photographe sabatier 06/07/45/33/24-Date Capture 15/09/14-Couleur

In quanto membro del consorzio, Legrand sarà inoltre presente presso lo Stand Allseen Alliance (Expo Hall A-C, piano 2 stand 71836). In quest’area esporrà l’interruttore di regolazione del colore che, grazie al quadrante rotativo centrale e a quatto piccoli tasti, consente di personalizzare l’ambiente luminoso di una stanza attraverso la scelta di colore, intensità e saturazione. Per via della scelta del linguaggio AllJoyn, il comando, inizialmente progettato per gestire un’applicazione Legrand, può oggi comandare dispositivi a LED di differenti marche sviluppati per protocolli proprietari, come ad esempio LifX.
Nella stessa area espositiva si potrà anche vedere il comando scenari che opera con la stessa logica del comando di regolazione del colore ma consente di gestire anche altri parametri e di interagire con altre applicazioni quali riscaldamento, allarmi o ambiente musicale.

Infine, Legrand sarà presente nello stand della ZigBee Alliance (Expo Hall A-C, piano 2, stand 71344) di cui fa parte. In questo stand esporrà l’interruttore Green Power che con un minimo consumo di energia, consente di realizzare contemporaneamente differenti azioni su differenti dispositivi (prese di corrente, lampade, strisce LED, TV…) di differenti produttori.
Infine, Legrand mostrerà anche il funzionamento dell’applicazione NFC (Near Field Communication) per smartphone. Quest’applicazione consente lo scambio d’informazioni tra due dispositivi equipaggiati. Nell’ambito di un’abitazione consente di gestire tramite smartphone illuminazione e prese di corrente.

Tags :