Il navigatore che si monta sul cappello e vi guida con l’audio

guida_cappello

Google Maps, Bing Maps, Apple Maps, Waze ecc. ecc. sono tutte ottime soluzioni per trovare la strada che vi porti in un posto che non conoscete. Tuttavia, tutti questi sistemi presuppongono che guardiamo il nostro smartphone per tutto il tempo, per non sbagliare a seguire le indicazioni: farlo mentre si guida potrebbe essere pericoloso e se lo facciamo mentre camminiamo, rischiamo di finire addosso a qualcuno o contro un ostacolo.

Alcuni studenti della Cornell University School of Electrical and Computer Engineering hanno realizzato una sorta di navigatore che si installa su un cappello e si basa sull’audio.
Il progetto è stato sottoposto a quelli di Hackaday da Bruce Land, una delle persone che hanno lavorato all’idea.

Sostanzialmente, invece delle tradizionali indicazioni di un navigatore come “gira a sinistra” o “prosegui per 300 metri”, questo sistema di navigazione sul cappello proietta l’audio nella direzione che dovreste prendere. Ad esempio, se dovete andare dritto, il suono continuerà ad andare in quella direzione finché non la prenderete. Il video qui di seguito è un’ottima dimostrazione di come funziona. Il progetto potrebbe avere risvolti interessanti, ma se siete interessati ai dati tecnici, li trovate sul sito della Cornell University. Ora la domanda è: andreste in giro con un cappello del genere in testa?

Tags :