Microsoft pronta a lanciare le SIM card per Windows?

microsoft-sim-card-windows

Una delle cose meno note rispetto agli iPad di Apple dotati di connettività cellulare è che essi dispongono di una speciale scheda SIM, detta Apple SIM. Fondamentalmente questo consente agli utenti di usufruire dei servizi di diversi provider di rete, senza preoccuparsi di dover richiedere una nuova SIM ogni volta, risparmiando tempo e denaro.

Ora, stando ad una notizia di The Verge, sembra che anche Microsoft stia costruendo la propria carta SIM. La scoperta è avvenuta grazie all’applicazione cellular data pubblicata dalla società sul Windows Store. Secondo la descrizione del software, questa app permetterebbe agli utenti di rimanere connessi ovunque (anche senza WiFi), connettendosi ad una rete mobile senza possedere un contratto con il gestore.

microsoft__logoSi menziona inoltre che questo processo richiederebbe una SIM Microsoft e che, la suddetta scheda, funzionerebbe solamente con i dispositivi dotati del sistema operativo Windows 10. A quanto pare, il servizio di roaming internazionale potrebbe essere disponibile a breve. In base alle informazioni disponibili, immaginiamo che l’azienda di Redmond stia lavorando alla creazione di una rete di carrier associati che permetteranno agli user di utilizzare le reti mobili indipendentemente dal fatto che si disponga di un contratto con i vettori, purché si sia in possesso di un account Microsoft.

Con tutta probabilità il servizio sarà a pagamento, ma dal momento che la società deve ancora annunciare ufficialmente i suoi piani, non è il caso di avanzare ipotesi azzardate.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA