Il multiutente arriva su iPad con iOS 9.3, ma non per tutti

ipad_multi_user-640x351

L'idea che un dispositivo smart come un telefono o un tablet che supporta più di un utente non è proprio innovativa. In passato abbiamo visto aziende come Apple registrare brevetti del genere per iOS e abbiamo anche sentito indiscrezioni sul fatto che Apple avrebbe introdotto questa funzione nei dispositivi iOS del 2012.

Ora però sembra che la funzione stia davvero arrivando, più o meno. Apple ha lanciato un’anteprima di iOS 9.3 e nell’anteprima si vede che l’aggiornamento del sistema operativo introdurrà il supporto per più utenti sull’iPad, il che significa che gli utenti iPhone, invece, non usufruiranno di questa funzione, almeno per ora. Ma non è tutto: il supporto per utenti multipli sarà limitato agli iPad per uso scolastico o educativo.

In buona sostanza, se usate l’iPad a casa, non potrete usare la nuova funzione, che è una cosa che ci lascia molto perplessi. Tuttavia, il rovescio della medaglia è che sappiamo che una volta che Apple introduce una funzione, possiamo aspettarci che questa diventi fruibile anche per gli utenti iPhone e tutti gli altri proprietari di iPad in tempi relativamente brevi. Non ci sorprenderebbe scoprire che in iOS 10 la possibilità di avere più utenti sullo stesso dispositivo raggiunga tutti gli iDevice.

Detto questo, la funzione sarà più o meno come ve l’aspettate. Secondo Apple: “grazie al cching intelligente, quando gli studenti si loggano non devono aspettare che tutto venga scaricato: è già tutto lì”. Oltre a questo, iOS 9.3 introduce anche il Night Shift, una modalità che regola lo schermo per la notte in modo che possiate dormire meglio.

Tags :Sources :ubergizmo usa