Google Maps sarà presto in grado di indovinare la vostra destinazione

driving_mode-google-maps

Google Maps è utilissima non solo per permettervi di scoprire come arrivare a destinazione, ma anche per, nel caso sappiate già la vostra meta, controllare le condizioni del traffico. Ora, se preferite evitare lo stress di dover impostare ogni volta una destinazione, il prossimo aggiornamento dell'applicazione potrebbe fare al caso vostro!

Stando ad una notizia diffusa da Android Police, l’ultima versione di Maps dovrebbe presentare una nuova funzionalità denominata Driving Mode. La nuova funzione è descritta come una modalità di navigazione intelligente tramite la quale l’app sarà effettivamente in grado di capire la vostra destinazione tracciando il percorso ideale.

Ma come sarà possibile? Semplice, incrociando i dati relativi alla vostra cronologia di navigazione satellitare e quelli delle vostre ricerche sul web. Per esempio, se cercherete con il vostro browser un ristorante ove trascorrere la serata, Google Maps “se ne ricorderà” e dedurrà che quella è la vostra destinazione. Naturalmente, non è garantito il 100% di accuratezza, ma risparmierete sicuramente tempo non dovendo inserire la vostra meta entrando in macchina.

Tuttavia Android Police sottolinea che al momento l’attivazione del Driving Mode risulta alquanto complicata a causa di un bug. Ad ogni modo quest’ultimo potrebbe essere riparato prima dell’esordio ufficiale della funzione, programmato per la settimana in corso.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA