Data di uscita e specifiche: tutto ciò che pensiamo di sapere sull’iPhone 7

apple-ios-academy-samsung-brevetti-iphone

Dell'iPhone 7, il prossimo top di gamma di Apple, si parla già da molto tempo, come da tradizione. Non si sa nulla di certo, ancora, ma i rumor circolano insistenti su alcuni aspetti. Abbiamo deciso di fare un riassunto di quello che pensiamo di sapere su come sarà il prossimo gioiellino di Cupertino.

Design
In termini di leak, non c’è molto che sappiamo sull’iPhone 7. Tuttavia, abbiamo sentito alcuni rumor sul fatto che il nuovo smartphone di Cupertino sarà più sottile del predecessore. Come sarà possibile? Apple rimuoverà il jack da 3.5mm per raggiungere questo traguardo.
Cosa significa questo? Che gli utenti dovranno connettere gli auricolari tramite la porta Lighting. C’è già una buona offerta di auricolari Lighting sul mercato, ma niente a che vedere con l’offerta di quelli tradizionali. Qualcuno ha ipotizzato che Apple prepari degli auricolari completamente wireless, da vendere separatamente, abbinabili all’iPhone 7.
Altri rumor hanno accennato alla possibilità che il prossimo iPhone sia impermeabile e questo si sposa con l’idea della rimozione del jack per gli auricolari: meno porte, meno possibili punti di ingresso dell’acqua di cui preoccuparsi.

Display
Nessun rumor è circolato sulle dimensioni dello schermo dell’iPhone 7. Possiamo solo immaginare che questo significhi che avrà uno schermo da 4.7 pollici mentre la versione Plus arriverà a 5.5 pollici. Nessuna indiscrezione neanche su eventuali miglioramenti della risoluzione. Alcuni potrebbero rimanere delusi da questo, dato che esistono telefoni, sul mercato, con risoluzioni maggiori e display più chiari, ma si potrebbe rispondere che ad occhio nudo è davvero difficile scoprire le differenze, a meno che non abbiate un microscopio. Se avete seguito le indiscrezioni, avrete letto della possibilità che Apple passi all’OLED e abbandono gli LCD. Se le voci sono affidabili, tuttavia, questo non riguarderà l’iPhone 7 dato che si dice che il cambio avverrà non prima del 2018. In sostanza, forse, sarà l’iPhone 8 ad avere uno schermo OLED.

Processore
Apple ha introdotto nuovi processori sui suoi telefoni ad ogni refresh e quest’anno potrebbe non essere differente. Con l’A9 introdotto lo scorso anno, adesso possiamo aspettarci l’arrivo dell’A10.
Finora Apple si è affidata ad uno schema a due core e non pare sia intenzionata a passare al quad core a breve. Alcune fonti, però, sostengono che Apple potrebbe addirittura decidere di fare un salto e passare direttamente ad una configurazione a sei core per l’A10. Di sicuro, ci aspettiamo che l’azienda migliori le prestazioni del processore, specialmente in termini di velocità.

Memoria

Con l’iPhone 6s e 6s Plus, Apple è passata a 2GB di RAM. È stato un aggiornamento bene accolto, specialmene se si considera che il telefono ne ha guadagnato in velocità. In base al trend, Apple dovrebbe mantenere i 2GB per un po’, quindi è difficile che passi a 3GB o superiori con il prossimo iPhone 7. Per quando riguarda lo storage, ci sono stati rumor secondo i quali Cupertino avrebbe in mente di introdurre un modello da 256GB. l’iPhone 6 ha visto l’introduzione del modello da 128GB e senza la possibilità di espansione via microSD, è probabile che Apple voglia ampliare lo storage interno con un modello da 256GB. Naturalmente, non sarà economico e non sappiamo se rappresenterà una quarta opzione o se l’azienda deciderà di rinunciare al modello di gamma più bassa, quello da 16GB.

Fotocamera
Abbiamo sentito voci secondo cui Apple potrebbe lavorare ad una doppia fotocamera. Se questo sia vero o no, rimane un mistero, naturalmente, anche perché non molti rumor hanno corroborato questa informazione. Forse è una cosa che vedremo nei prossimi iPhone, ma non per il momento. Certo ci aspettiamo che Apple migliori l’attuale fotocamera. Questo potrebbe avvenire in termini di aumento dei megapixel, di un software migliore, di nuove lenti ecc. ma dato che la fotocamera è spesso un criterio di scelta fondamentale quando si sceglie un telefono nuovo, potete stare certi che Apple non la trascurerà.

Software
iOS 10 sarà la prossima versione di iOS. Dettagli sul nuovo software potrebbero arrivare dal WWDC. Al momento, sono tutti concentrati nel capire cosa arriverà con il prossimo aggiornamento di iOS 9 perché iOS 9.3 è attesissimo e dovrebbe introdurre molte novità

Altro
USB-C – Questo diventerà il nuovo standard, in termini di connettività e qualcuno sostiene che Cupertino lo sceglierà per l’iPhone 7, ma secondo noi questo non avverrà. Il connettore Lightning è attualmente il metodo di connessione proprietario di Apple e permette ai produttori di terze parti di rilasciare accessori esclusivi per l’iPhone e l’iPad. Inoltre, ci furono non poche critiche quando Apple passò dal connettore a 30 pin dal Lightning, figuriamoci se passasse all’USB-C.
Tuttavia, come abbiamo detto, si tratta del prossimo standard e alcuni prodotti Apple hanno già questa opzione di connessione, quindi avrebbe senso se l’azienda decidesse di introdurla anche sugli iPhone.

3D Touch – Questa funzione è stata introdotta con l’ultima generazione di iPhone e permette agli utenti di accedere a scorciatoie in base alla pressione esercitata sullo schermo. Un’indiscrezione circolata tempo fa sosteneva che l’azienda avrebbe migliorato questa tecnologia con il “3D Touch multitouch” che permetterebbe di usare più dita con il 3D Touch.

Conclusioni
È un po’ presto per dire cosa Apple ci riserva pr il futuro con l’iPhone 7, ma con così tante generazoni di iPhone alle spalle, possiamo tentare di immaginare quali mosse l’azienda farà e quali funzioni i prossimi telefoni potrebbero avere. Vi ricordiamo, però, che parliamo di rumor e indiscrezioni per adesso quindi prendete tutto col beneficio del dubbio. Tornate, però, da queste parti per rimanere aggiornati sui nuovi rumor, su ciò che verrà confermato o smentito.
Per quanto riguarda il lancio dell’iPhone 7, se Apple non cambierà idea, è probabile che arrivi nella terza settimana di settembre, come da tradizione.

Tags :