Music Memos: l’app di Apple per prendere appunti musicali

music-memos-apple-640x416

Cosa fate quando avete una grande idea e volete essere sicuri di non dimenticarla? Una volta, probabilmente, prendevate un pezzo di carta e scrivevate degli appunti. Oggi è più facile: si lancia l'app delle note sullo smartphone e scrivete. Ma se aveste un'idea musicale? Una che vorreste registrare?

Non si può certo usare carta e penna (a meno che non siate dei puristi e vogliate scrivere tutto su uno spartito, ovviamente). Però ora potete usare un’app appena lanciata da Apple che si chiama Music Memos.
Non è un’app molto diversa da Voice Memos, a pensarci bene. Potete salvare una nota con la vostra voce se non volete scrivere. Ed è sostanzialmente quello che potete fare anche con Music Memos: permette di catturare, sviluppare e organizzare le vostre idee musicali direttamente sull’iPhone.

“Music Memos è come se due app si unissero per formarne una sorta di superpotere per le canzoni – ha dichiarato il cantautore e produttore Ryan Adams intervenuto alla conferenza stampa di Apple -. Mi fa letteralmente impazzire come Music Memos possa trasformare una semplice idea di chitarra in un’intera composizione”.

Con Music Memos è possibile registrare qualsiasi strumento musicale grazie al microfono integrato dell’iPhone. Le note vengono salvate ad alta qualità e possono essere organizzate per tag o per nome.
Music Memos è in grado di analizzare il ritmo della chitarra acustica e del pianoforte, può istantaneamente aggiungere la batteria e il basso per fornire una sorta di background che suoni in armonia con la nota registrata formando una canzone. Può anche fornire annotazioni che mostrano quali corde vengono suonate. L’app si sincronizza con iCloud quindi i vostri appunti musicali saranno disponibili da tutti i vostri dispositivi Apple e possono essere condivisi anche via email o importate in app più potenti come Garage Band.

Music Memos è disponibile gratuitamente per iPhone sull’Apple Store.

Tags :Sources :ubergizmo usa