Android 6.0.1 Marshmallow finisce per errore su un Galaxy S5

galaxy-s5-android-6.0.1-640x379

Errare è umano, perdonare è divino. Le cose della vita, però, sono in mano agli uomini che commettono molti errori. Come sappiamo, tempo fa, Samsung ha coinvolto alcuni utenti proprietari di Galaxy S6 ed S6 Edge sbloccati, chiedendo loro di testare una build beta di Android 6.0.1 Marshmallow. Il Galaxy S5 non era incluso nel test.

Questo particolare programma di beta testing è limitato a questi due soli dispositivi dell’azienda sudcoreana, ma pare che in qualche modo il sistema operativo in test sia arrivato su un Galaxy Note 4 e su un Galaxy S5. Un errore, sembra. Quello che rende il tutto più eccitante è il fatto che è successo un’altra volta e qualcuno in Francia ha ricevuto l’aggiornamento ad Android 6.0.1 Marshmallow sul proprio Galaxy S5.

La data della patch di sicurezza riportata sul software è “1 gennaio 2016” e con ogni prbabilità non si trattava di un update destinato al pubblico, né dovrebbe trattarsi della versione definitiva, pronta ad arrivare sui dispositivi di tutti gli utenti. Infatti, non risulta che ci siano altri smartphone che hanno ricevuto l’ultima release del sistema operativo che riporta come data della patch di sicurezza gennaio. La cosa interessante? Pare che il proprietario di questo Galaxy S5 non abbia nulla di cui lamentarsi, rispetto alla build, per ora almeno.

Tags :Sources :ubergizmo usa