Giappone: nasce la centrale a energia solare più grande del mondo

centrale-elettrica-solare-giappone

Cosa si fa quando non si riesce a trovare abbastanza spazio per costruire un enorme impianto fotovoltaico? Si trasferisce l'intero progetto in mezzo al mare, ed è esattamente ciò che sta facendo il Giappone. La Century Tokyo Leasing Corporation e la Kyocera Corporation hanno infatti unito le forze in una joint venture annunciando che Kyocera TCL Solar ha iniziato la costruzione dell'impianto fotovoltaico galleggiante da 13.7 megawatt più grande del mondo sul bacino idrico Yamakura Dam, gestito dalla Public Enterprises Agency della Prefettura Di Chiba per i servizi idrici industriali del Giappone.

L’apertura della centrale è prevista per l’anno fiscale 2018. Essa si comporrà di circa 51.000 moduli Kyocera installati su una superficie d’acqua dolce di 180,000m2. Si stima che l’impianto genererà circa 16.170 megawatt l’ora, un apporto sufficiente a fornire energia elettrica a 4970 abitazioni per un anno.

 

 

Kyocera Solar TCL ha iniziato a lavorare alle centrali galleggianti da quando, in territorio giapponese, gli appezzamenti di terra idonei alla realizzazione di impianti fotovoltaici di queste dimensioni hanno iniziato a diventare rari. Nel marzo dello scorso anno, la società ha iniziato le operazioni di due centrali (solari) galleggianti da 1.7 MW e 1.2MW, mentre una centrale da 2.3MW è stata resa operativa lo scorso giugno.

La costruzione della più grande centrale elettrica galleggiante alimentata ad energia solare ha già preso il via, e dovrebbe essere terminata nel corso dei prossimi due anni. Un’alternativa decisamente più sicura rispetto la centrale nucleare galleggiante che sta venendo costruita in Cina.