Samsung ritarda l’aggiornamento dei suoi telefoni ad Android 6.0 Marshmallows

samsung-marshmallow-roadmap-640x317

Negli ultimi mesi, abbiamo visto trapelare diverse roadmap del potenziali piani di Samsung per diffondere l'aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow ai suoi dispositivi. Da quello che abbiamo visto lo scorso anno, molte di queste date sembravano suggerire un'uscita tra gennaio e febbraio, ma ora, grazie ad una roadmap pubblicata da MobiPicker, le date sembrano cambiate.

Come potete vedere voi stessi, sembra che molte date siano state spostate in avanti intorno a marzo e addirittura ad aprile. I primi aggiornamenti arriveranno a febbraio, ma sembrano diretti solo ai modelli top di gamma di Samsung come il Galaxy S6, S6 Edge, S6 Edge+ e il Galaxy Note 5.
I telefoni più vecchi, come il Galaxy S5, il Note 4 e il Note Edge non vedranno Android 6.0 Marshmallow prima di marzo/aprile.

Sulla base della roadmap pare che gli aggiornamenti siano già stati approvati quindi immaginiamo che sia solo una questione di aspettare un altro po’ prima che possano essere rilasciati agli utenti, anche se non siamo sicuri del perché questo non sia ancora avvenuto.
In ogni caso, non possiamo dire con estrema certezza che questo calendario sia ufficiale, quindi non prendete queste informazioni come notizie certe per il momento, ma se vi state chiedendo perché il vostro telefono Samsung non ha ancora ricevuto Android 6.0 Marshmallow, la risposta potrebbe proprio essere nello screenshot qui sopra.

Tags :Sources :ubergizmo usa