WePod: in Olanda i test drive del primo trasporto pubblico senza pilota

wepod-olanda

Che sia in atto una sorta di età d'oro della guida senza conducente nel vecchio continente? In primo luogo, Londra ha rivelato i piani futuri per un trasporto pubblico senza autisti con il progetto Gateway ed ora, anche i Paesi Bassi, sperano di poter mettere presto su strada i loro autobus senza conducente. Conosciute come le WePod, queste navette saranno in grado di trasportare gli utenti per brevi tragitti (200m), si spera inoltre di poter estendere questa tecnologia anche ai camion da carico.

Ogni WePod sarà in grado di trasportare una dozzina di adulti lungo un tratto di strada di 200 metri, sarà la prima volta in assoluto che un trasporto pubblico utilizzerà questo genere di tecnologia. Al momento i mezzi di nuova generazione dovrebbero “traghettare” avanti e indietro le persone lungo le rive di un lago nella cittadina agricola di Wageningen. Certo, dal momento che il WePod raggiungerà a malapena gli 8kmph, non si tratterà di un viaggio all’insegna dell’adrenalina, ma Jan Willem van der Wiel, il direttore del progetto, ha dichiarato di ritenersi soddisfatto in quanto “è la prima volta che un veicolo senza pilota si sposterà sulle strade pubbliche. Si tratta di una vera e propria pietra miliare“.

Il progetto sembra destinato ad ampliarsi nei mesi a venire, infatti si prevede di utilizzare i WePod come una nuova forma di trasporto urbano su un tratto di 4 miglia. Una volta sviluppate tutte le sue potenzialità, un WePod potrà viaggiare alla velocità massima di 15mph.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA