SkyBender: il progetto segreto di Google per fornire internet 5G con i droni

google-droni-internet-5g-SkyBender

Il Project Loon di Google vorrebbe fornire la copertura internet in ogni area del mondo, raggiungendo persino quei luoghi dove la connessione non è ancora garantita, grazie all'utilizzo di mongolfiere. Tuttavia, secondo una notizia del The Guardian, Mountain View sta testando un nuovo metodo di consegna internet, questa volta utilizzando i droni.

La notizia sostiene che il progetto, nome in codice SkyBender, vedrà i droni fornire copertura internet 5G nelle vicinanze. È stato inoltre riferito che la società starebbe testando la nuova tecnologia presso lo Spaceport America nel New Mexico, struttura presso la quale il vendor avrebbe acquistato un hangar di 15.000 piedi quadrati all’ingresso dello Space terminal. L’obiettivo del progetto è quello di testare dei prototipi di ricetrasmettitori e droni che utilizzando trasmissioni radio ad onde millimetriche.

Secondo Jacques Rudell, professore di ingegneria elettrica presso la University of Washington di Seattle, “l’enorme vantaggio delle onde millimetriche consiste nell’accesso ad un nuovo spettro, dal momento che lo spettro cellulare esistente è sovraffollato.” Tuttavia il lato negativo di questa tecnologia è che il raggio del segnale sarà molto più limitato.

Non sappiamo ancora quale sia lo scopo del progetto, ma possiamo immaginare che Google intenda fornire un accesso internet sicuro durante le situazioni d’emergenza, durante le quali i droni potranno spostarsi senza difficoltà fornendo la possibilità di organizzare al meglio comunicazioni e soccorsi. FCC ha riferito che Google ha ottenuto il permesso di condurre i testi fino al mese di luglio.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA