Uber festeggia il Super Bowl portando un cucciolo a casa di chi lo chiede

uber_ces2016

Di recente Uber ha fatto sapere che espanderà il suo servizio di consegna di pasti a domicilio, ma non è l'unica novità che l'azienda ha in programma. Stando ad una recente rivelazione, infatti, pare che Uber comincerà anche a portare a casa gli animali domestici.

Avete letto bene: se avete bisogno di un amico a quattro zampe, ci pensa Uber. Prima che vi eccitiate troppo, vale la pena specificare che è un servizio con delle limitazioni. Il servizio di Uber non consiste esattamente nel portare a casa di chi lo chieda un animale da compagnia (cosa che pare oltreoceano facciano altre aziende). L’iniziativa sarà limitata al prossimo 3 febbraio per celebrare il fatto di essere un partner del Super Bowl Host Committee.

Stando a quanto scrive l’azienda sul proprio blog: “non vi interessa il football? Bene. Il Puppy Bowl di Animal Planet sta arrivando da voi. Abbiamo siglato un accordo con Animal Planet, l’SF SPCA, Peninsula Humane Society e la Berkeley Humane Society per portarvi un bel po’ di cuccioli: il vostro personale Puppy Bowl”.

Non a tutti coloro che lo chiederanno arriverà un cucciolo perché ci saranno delle scorte limitate, ma coloro che saranno selezionati riceveranno a casa un cucciolo e il suo addestratore per godersi un po’ di coccole. Ma non è tutto, perché pare che l’azienda abbia in serbo altre novità e altri servizi da offire ai propri utenti. Le novità saranno tutte pubblicate sul blog di Uber. Un esempio? Domenica ali di pollo per tutti.

Tags :Sources :ubergizmo com