L’iPad Pro vince (nelle vendite) sui Surface di Microsoft

iPadPro_Lifestyle-SplitScreen-PRINT-640x400

Le ultime stime di mercato di IDC mostrano che il primo tablet gigante di Apple, l'iPad Pro, ha superato nelle vendite il Microsoft Surface nonostante non era neanche uscito prima della metà del trimestre precedente. Le stime sostengono che nel quarto trimestre del 2015 l'iPad Pro abbia venduto 2 milioni di unità contro 1,6 milioni di Surface.

L’iPad Pro è quindi il vincitore di questa sfida in un mercato dei tablet in calo che registra una perdita del 10 per cento di vendite di anno in anno. Detto questo, le performance del Surface non sono certo da sottovalutare.
Anche se non è riuscito a vendere tanti esemplari quanto il concorrente che pure è uscito dopo, il Surface di Microsoft ha migliorato del 29 per cento le vendite su scala annuale, il che dimostra che investire su tablet più grandi è stata una buona scelta per l’azienda.

Il report di accompagnamento alla stima spiega che Redmond ha venduto più unità del più caro tra i suoi tablet, il Surface Pro, rispeto al meno costoso Surface 3.
Chiaramente, il mercato sta rispondendo bene ai tablet ibridi che hanno la tastiera staccabile e somigliano sempre di più a laptop.
“Con questi risultati – ha spiegato Jean Philippe Bouchard, direttore delle ricerche sui tablet ad IDC -, è chiaro che il prezzo non è il fattore principale quando si sceglie di comprare un ibrido: le performance fanno la differenza”.

Tags :