Twitter cambia la timeline, ma è meno grave di quanto pensiate

vedova-twitter-isis

La scorsa settimana era circolata una notizia secondo cui Twitter avrebbe modificato l'algoritmo della timeline per non mostrare più i tweet in ordine cronologico, cambiando essenzialmente l'intera esperienza che milioni di utenti hanno imparato ad amare e apprezzare. Il CEO di Twitter ha risposto spiegando che, sebbene ci siano novità in vista, non saranno così drastiche.

Oggi è stato annunciato un cambiamento nell’esperienza che determina i tweet rilevanti per un utente e li mostra in alto.
La funzione ha senso, dal momento che molti di noi seguono molte persone su Twitter e può essere molto facile perdersi i tweet degli account importanti. La nuova funzione è opt-in, il che significa che dovete attivarla dal menu delle impostazioni. Quali tweet saranno mostrati in alto dipenderà da con quali account interagite di più.
Attivando la funzione, quando aprite l’app di Twitter dopo un po’ vedrete i tweet che probabilmente vi interessano di più prima degli altri, sulla timeline: saranno i più recenti e in ordine cronologico inverso (dal più nuovo al più vecchio). Gli altri tweet saranno mostrati sotto, nello stesso ordine cronologico inverso (lo stesso di adesso, per intenderci). Gli utenti non devono fare altro che trascinare verso il basso per aggiornare la timeline e vederla come prima.
Twitter ha già una funzione simile che si chiama “Mentre non c’eri” e che mostra in alto cosa, secondo l’algoritmo, è più rilevante per voi. Quindi si tratta di una versione migliorata di questa funzione, ma si attiva quando l’utente è mancato da Twitter per molto tempo.
Questa nuova lista di tweet rilevanti apparirà quando l’utente apre l’app o accede alla piattaforma da web.

Tags :Sources :ubergizmo usa