Il volo del drone russo armato di Bazooka – VIDEO

drone-baazoka

Sappiamo tutti che, nelle mani di un dilettante, un drone può diventare uno strumento molto pericoloso. Detto questo, sembra che in Russia si stia testando un nuovo tipo di drone dotato di bazooka.

Increduli?! Potete verificare l’informazione guardando il video qui sotto. Il filmato è stato diffuso dal produttore di armamenti russo United Instrument Manufacturing Corporation (UIMC). Come avrete osservato, si distingue chiaramente un drone che, nel corso del suo tragitto, colpisce vari bersagli utilizzando dei missili anticarro. Questo dispositivo multirotore può essere controllato a distanza entro un raggio di 3 miglia e vanta un’autonomia in volo di 20 minuti, una cifra decisamente superiore allo standard.

Il lanciarazzi è armato con dei missili di tipologia ignota, anche se immaginiamo di tratti di una tipologia d’armamenti già reperibile in commercio. Sergey Skokov, il Deputy CEO di UPMC, ha dichiarato: “I robot volanti sono stati progettati per osservare oggetti distanti, registrare video, catturare immagini fisse (come le termografie), trasmettere video in tempo reale, consegnate le merci in un punto prestabilito e distruggere obiettivi nemici sul campo di battaglia“.

Ovviamente, con l’avvento delle nuove tecnologie, la guerra non sarà mai più la stessa. Ma cosa succederebbe se il sistema operativo di questo drone potesse essere hackerato, magari per rispedire i missili al mittente?! Ai posteri l’ardua sentenza.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA