MyShake: ecco l’app che rileva i terremoti segnalandovi il pericolo imminente

myshake

In caso di terremoto, o terremoto imminente, (almeno negli States) il vostro telefono vi avvertirà del pericolo grazie ai servizi di emergenza in grado di inviare messaggi di testo. Ma se proprio il vostro cellulare fosse in grado di rilevare un terremoto, magari prima che si verifichi?! Questo è proprio ciò che stanno cercando di fare i ricercatori della University of California-Berkeley con una nuova app per dispositivi mobili.

L’applicazione MyShake usufruirà dell’accelerometro del telefono per determinare quando potrebbe avere luogo un terremoto. Secondo i ricercatori i nuovi accelerometri degli smartphone sono decisamente migliori rispetto a quelli utilizzati in passato, tanto da poter rilevare un terremoto di magnitudo 5 in un raggio di 10km dal suo epicentro. Ovviamente la distanza aumenterebbe con l’aumentare del magnitudo.

Ma cosa impedirebbe all’app di confondere la vibrazione del telefono con un terremoto? I ricercatori hanno sviluppato un algoritmo che tenterà di distinguere i terremoti dal moto e dagli spintoni che i nostri device subiscono nella vita quotidiana. I dati verranno inviati ad un server centrale chee, nel caso in cui almeno il 60% degli utenti dell’app abbia registrato un terremoto, diffonderà l’allarme.

Per il momento MyShake è compatibile solo con i dispositivi Android, se volete scaricarla e contribuire allo sviluppo di questa tecnologia non vi resta che recarvi sul Play Store.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA