Il Project Loon di Google entra in fase di test con i carrier

google-internet-balloons-640x426

Google sta lavorando a diversi ambiziosi progetti e Project Loon è uno di questi. L'azienda punta a portare internet nelle regioni più isolate del mondo tramite i palloni Loon che volano in giro per i cieli del mondo. I palloni hanno attraversato la fase di sviluppo ed ora arriva la conferma che entro la fine dell'anno entreranno in quella di test.

La fase di sviluppo è stata particolarmente complessa per Google che ha dovuto trovare il design giusto che coniugasse costo di produzione ridotto, funzionalità e durata sufficiente a resistere nella stratosfera.
“Abbiamo usato moltissimo pallini” ha dichiarato Astro Teller capo di Alphabet X, mostrando alcuni dei palloni Project Loon durante l’annuale conferenza TED a Vancouver.
Google ha esaminato diverse soluzioni di design fino a quando è arrivata alla conclusione che non potevano essere economici e anche navigare con precisione. Il design scelto ha già viaggiato 19 volte intorno al mondo in poco più di 187 giorni, lo scorso anno, secondo quanto ha rilevato lo stesso Teller.
La tecnologia internet stessa, è molto migliorata per fornire accesso a 15Mbps alle regioni remote del mondo. Il passo successivo è vedere come Project Loon funziona quando fornisce reali servizi internet agli utenti finali. A questo scopo, Google sta conducendo test con fornitori di connessione dati in Sri Lanka e Indonesia, ma sono già aperte trattative con altri operatori che lavorano nel resto del mondo.

Tags :Sources :ubergizmo usa