Aston Martin sigla un accordo con LeEco per produrre una versione elettrica della RapidE

aston-martin-china-640x481

La situazione del mercato delle automobili elettriche sembra destinata a farsi ancora più interessante: Aston Martin ha appena siglato un accordo con una società cinese per sviluppare la prima vettura elettrica di lusso dell'azienda. Questa notizia potrebbe rappresentare un chiaro segnale dell'interesse da parte della Cina per il settore automobilistico del quale fanno parte i veicoli elettrici. La celebre casa automobilistica britannica ha firmato un accordo con LeEco, una società di tecnologia con sede a Pechino, al fine di distribuire la versione elettrica della RapidE nel corso del 2018.

La dichiarazione congiunta Aston-Leeco non esclude inoltre la possibilità di lavorare ad un veicolo Faraday (ad induzione elettromagnetica) nel prossimo futuro. Ding Lei, vice presidente globale della divisione creazione di sistemi di auto elettriche LeEco, ha dichiarato che la società “si propone di costruire automobili elettriche, smart, connesse e socializzanti” e che il vendor “ha adottato i più alti standard del settore in termini di design, R&D e produzione delle vetture“.

Purtroppo dovremo attendere fino al 2018 per vedere materializzarsi il frutto di questa collaborazione. Nel  frattempo, se non potete proprio aspettare, potreste essere interessati ad investire 1000 dollari per prenotare l’auto elettrica più conveniente sul mercato, la Tesla Model 3. Infatti, dopo gli sconti, la vettura può essere vostra a “soli” 25.000 dollari.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA