Vevo sta lavorando ad un servizio di video musicali a pagamento

vevo_youtube-640x316

Cercando un video su YouTube vi sarà certo capitato di imbattervi nel nome Vevo. Finora la visualizzazione dei video è rimasta gratuita, in quanto è possibile reperire questi ultimi su altre piattaforme come MTV o i siti internet degli artisti. Tuttavia Vevo si è detto interessato alla creazione di una piattaforma per la fruizione di video musicali a pagamento.

Parlando alla  Code/Media conference il CEO della società Erik Huggers ha dichiarato che l’idea è nata dopo l’accesa discussione riguardo il modello di sottoscrizione, un provvedimento adottato da artisti e case discografiche per lo streaming su piattaforme quali Spotify, Apple Music, Pandora, Tidal ecc. Secondo Huggers, “il nostro business è completamente supportato dagli ad pubblicitari. Quindi pensiamo che una delle cose più importanti – basandoci sul trend del settore – sia muoversi verso un servizio per abbonati. Si tratta di qualcosa che ci interessa molto“.

Come vi abbiamo anticipato, al momento non vi è alcun costo per godere dei video musicali. Risulta comunque opportuno sottolineare che, recentemente, alcuni artisti hanno scelto di esplorare altre opzioni come la release dei videoclip in esclusiva su alcune piattaforme prima della diffusione pubblica. Ad ogni modo, considerando che grandi performer come Rihanna e Kanye West hanno scelto di affidarsi all’esclusiva su Tidal per i loro video, l’avvento di un servizio in abbonamento non è da escludersi. In ogni caso che ne pensate?

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA