Donald Trump invita gli americani a boicottare Apple

donald-trump-larger-iphone-screen

Da quando Apple si è rifiutata pubblicamente di eseguire gli ordini imposti da un tribunale statunitense relativamente allo sblocco dell'iPhone di uno dei due killer di San Bernardino, l'opinione pubblica e molte aziende si sono fatte avanti sostenendo la tesi di Cupertino.

Tuttavia (un po’ a sorpresa) se c’è qualcuno che proprio non appoggia la decisione presa da Apple rispetto la privacy e la sicurezza dei propri clienti, si tratta proprio del candidato presidenziale Donald Trump il quale, lasciando molti di stucco, ha invitato i suoi sostenitori a boicottare i prodotti Apple, almeno finché la società non rispetterà la decisione della corte.

Secondo Trump, “prima di tutto, Apple dovrebbe fornire alle autorità l’accesso a quello smartphone. Quello che penso è che si dovrebbe boicottare Apple fintanto non fornirà a chi di dovere il codice di sicurezza del dispositivo. Che ve ne pare? Ho solo espresso la mia opinione.” In seguito il politico ha scritto un tweet minaccioso tramite il quale dichiarava che avrebbe smesso di utilizzare il suo telefono Apple passando ad uno Samsung, se la società non avesse adempito ai suoi doveri giuridici.

Si legge nel tweet: “Utilizzo sia un iPhone che un Samsung. Fino a quando Apple non fornirà le informazioni dovute alle autorità utilizzerò solo il Samsung“.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA