Ecco il selfie spaziale del rover Curiosity

curiosity-mars-selfie-600x640

Lo sappiamo, i selfie sono diventanti una vera e propria mania (a qualsiasi costo) e oggigiorno, per essere davvero alla moda, non si può rinunciare a cedere alla tentazione di riprendere uno dei famigerati autoscatti. Beh, sembra proprio che il rover Curiosity non abbia voluto rinunciare ad essere alla moda, scattandosi un inimitabile selfie. In realtà, dal momento che sono passati tre anni e mezzo da quando il rover ha iniziato la sua esplorazione del pianeta rosso, inviando sulla terra innumerevoli immagini, perché non approfittare dell'occasione per scattare un bel selfie? Ad ogni modo le cose non sono state affatto facili come sembrano, in quanto lo scatto che visualizzate in copertina è il frutto dell'assemblaggio di 57 immagini scattate a partire dal 19 gennaio 2016

Il dispositivo Curiosity è dotato di diverse telecamere di bordo e la fotocamera che ha permesso di creare questo magnifico scatto risulta essere la Mars Hand Lens Imager (MAHLI), che è montata su un braccio mobile del device. I controlli da Terra hanno invitato al device dei comandi per far muovere la fotocamera sul posto, cercando di posizionare l’obiettivo in modo da poter riprendere il rover nella sua interezza, anche se non è stato possibile includere nella fotografia il braccio metallico. Per carità, la foto non sarà quindi al 100% completa ma, data la bellezza, poco importa.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA