HoloLens: Microsoft ritarda il lancio del dispositivo a causa della mancanza di contenuti

microsoft-hololens-hands-on-02-640x367

Dal momento che sempre più aziende si stanno cimentando nella produzione di dispositivi VR e AR, verrebbe spontaneo immaginare che Microsoft intenda lanciare i suoi HoloLens nel minor tempo possibile. Purtroppo, se speravate in una release in tempi brevi, potreste rimanere delusi.

Nel corso di un intervento presso la conferenza TED tenutasi a Vancouver, il creatore degli HoloLens Alex Kipman ha dichiarato che Microsoft si prenderà il suo tempo per evitare un lancio prematuro (come successe con il primo Kinect). Purtroppo questo significa che non è possibile stabilire un lasso di tempo nel quale il dispositivo potrebbe esordire sul mercato.

Quando ci sentiremo pronti, permetteremo alle persone di acquistare il device. Potrebbe trattarsi di un’attesa brevissima, o ci potrebbe volere molto tempo“, ha dichiarato Kipman. Inoltre, l’inventore ha sottolineato più volte che il lancio (prematuro) del Kinect non è stato un’esperienza piacevole a causa della mancanza del supporto software e tecnologia.

Infine, Kipman spera che, quando gli HoloLens saranno lanciati, Microsoft disporrà di un più vasto ‘ecosistema’ di contenuti che permetterà agli utenti di utilizzare il dispositivo per vari tipi di attività. “Se un consumatore fosse già in possesso degli HoloLens, potrebbe usufruire solamente di 12 attività. Una situazione che porterebbe il malcapitato a dire ‘Bene, ho speso 3000 dollari per un device con il quale posso fare solo 12 cose’“, ha concluso Kipman.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA