MWC 2016: Samsung presenta la videocamera Gear 360 – VIDEO

Samsung-Gear-360-Camera-cover

I dispositivi per la realtà virtuale rappresentano l'ultima tendenza nell'ambito della tecnologia indossabile, e il GEAR VR rappresenta la seconda interazione di Samsung nel settore. Nel corso del CES del mese scorso abbiamo assistito alla presentazione di un gran numero di telecamere 360° ed ora, finalmente, anche Samsung ha presentato il suo device per riprendere filmati 360 da visualizzare tramite il proprio dispositivo VR.

Ieri Samsung ha lanciato la sua fotocamera 360 ultra compatta ed ultra leggera, la Gear 360. Nonostante il peso piuma di 145 grammi, il device dispone di caratteristiche notevoli. L’obiettivo arrotondato vanta 2 lenti fish-eye da 195 gradi con apertura f2.0, due microfoni (uno per lato) e un treppiede universale montato nella parte inferiore.

Le quattro modalità di scatto sono gestite da 3 pulsanti ed un piccolo display nella parte superiore. Da quest’ultimo è possibile selezionare le modalità Video Looping, Video, Foto e Time Lapse. Tramite la modalità Foto è possibile catturare immagini da 30 megapixel, mentre la modalità video dispone del formato di registrazione sub-UHD (3840 x 1920) da 30 fps.

La qualità video ci è sembrata davvero impressionante, non vediamo l’ora di confrontarla con quella dei dispositivi analoghi proposti dagli altri vendor. Per accedere al connettore micro USB, alla batteria rimovibile  e allo slot microSD è necessario aprire lo sportellino presente sul lato del dispositivo.

La Gear 360 è una fotocamera indipendente, tuttavia, è possibile abbinarla al Samsung Galaxy S7 per visualizzare ciò che si sta riprendendo. Il video sub UHD, pseudonimo di “quasi 4K“, viene memorizzato localmente sulla microSD presente nella fotocamera. Durante la demo, Samsung ha mostrato come i video 360 sono ‘cuciti’ a livello locale e possono essere condivisi in pochi secondi sui social (via Wi-Fi-direct) tramite il Galaxy S7.

La Gear 360 sembra una GOPRO sotto steroidi

Secondo la società, utilizzando una microSD da 128 GB, è possibile riprendere ben 7 ore di video (a seconda della risoluzione), nonostante la batteria abbia un’autonomia di sole 2 ore. Nel caso gli utenti siano intenzionati ad utilizzare il dispositivo per un’intera giornata di riprese all’aperto, dovranno acquistare delle batterie supplementari. La Gear 360 è resistente agli spruzzi (N.B. non è subacquea) e si adatta perfettamente all’utilizzo durante lo snowboard o lo sci. Samsung lancerà una custodia impermeabile entro fine anno. Il prezzo del device non è ancora stato divulgato, ma la società ci ha informato che sarà in linea con la cifra richiesta per il Gear VR.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA