Samsung Galaxy S7: 8GB di memoria occupati al primo utilizzo

samsung-galaxy-s7-design_03-640x359

Se state pensando di comprarvi un Galaxy S7 o un Galaxy S7 Edge potreste essere interessati a sapere che alcuni utenti che sono già in possesso dei device hanno segnalato che i dispositivi, al primo utilizzo, presentano 8GB di memoria occupati.

Ciò risulta piuttosto normale e vale per quasi tutti gli smartphone, ma bisogna dire che 8GB sono davvero un sacco di spazio, specie se scegliendo di acquistare il modello 32GB l’utente deve rinunciare al 25% della memoria senza aver effettuato alcun tipo di operazione. Ad ogni modo ricordiamo che entrambi i telefoni top di gamma di casa Samsung sono dotati di slot per microSD che, nel peggiore dei casi, dovrebbe risolvere i vostri problemi di memoria.

Ora dobbiamo ammettere di essere piuttosto curiosi da sapere come questa situazione potrebbe riflettersi sul mercato cinese. L’anno scorso sia Samsung che Oppo sono stati citati per l’installazione di bloatware sui loro dispositivi. Dopo la segnalazione Samsung ha deciso di dare ascolto ai propri clienti permettendo loro di eliminare il bloatware, anche se questo era applicabile solamente in Cina.

Non sappiamo riferivi se questa operazione verrà applicata ad altri mercati ma, come abbiamo detto, si tratta di una situazione della quale è necessario prendere atto, specie se si intende immagazzinare sul telefono molti file media come foto, musica e giochi.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA